La lunga marcia della cittadinanza femminile

Si è appena conclusa nei locali della scuola media di Gaeta “G. Carducci“ la mostra inauguratasi lo scorso Giovedì 26 Novembre dal titolo La lunga marcia della cittadinanza femminile; tale iniziativa mirava a ricostruire “l’ideale faticosa marcia” compiuta dal popolo femminile verso la totale acquisizione dei diritti di cittadinanza.

Progetti come questi risultano essere particolarmente educativi per gli studenti, soprattutto per quelli che proprio in adolescenza cominciano a formare una propria visione delle cose, ed è grazie ad eventi come questo che gli stessi studenti avranno la possibilità di toccare con mano il difficile percorso che la donna ha dovuto compiere per vedersi riconoscere una serie di diritti da cui era stata da lungo tempo esclusa.

Proprio come diceva il sociologo inglese Thomas Marshall: ”divenire eguali significa divenire cittadini” e partendo da tale importante assunto che la mostra, grazie ad una serie di reperti d’archivio quali articoli di giornale, fotografie, dipinti e ritratti, ripercorre le tappe salienti che vanno dalla rivoluzione francese al 1946, data in cui la donna si vide riconoscere il proprio diritto di voto.

La mostra ha visto la collaborazione di svariate associazioni tra cui l’Associazione Performa operante da diversi anni sul territorio pontino, ed è stata promosso con grande impegno dal Comune di Sperlonga.

Speriamo che manifestazioni del genere possano verificarsi con sempre maggiore frequenza riscuotendo il giusto e meritato successo.

Copyright 2011 Sperlonga.org - Tutti i diritti riservati - - Privacy e Note Legali - 35 richieste al database in 0,959 secondi.